Irriconoscibile dopo Vite al Limite: tra le più grandi trasformazioni di sempre

Vite al limite. I pazienti del Dr. Nowzaradan subiscono un cambiamento straordinario perdendo una quantità enorme di peso.

La trasformazione di Sarah Neely rappresenta uno dei successi più eclatanti. “Vite al limite” è una serie televisiva statunitense che segue individui affetti da obesità patologica. Tutti i partecipanti alla trasmissione hanno un peso che si aggira intorno ai 300 kg. Nel corso di undici stagioni, le telecamere hanno mostrato i loro progressi mentre si fanno carico della propria esistenza e decidendo di dare una svolta positiva con l’aiuto del chirurgo iraniano Younan Nowzaradan.

Vite al limite Sarah Neely
Vite al limite, il successo straordinario di Sarah Neely (Screenshot Youtube @TLC) – testandtell.it

Le loro storie sono davvero motivazionali, tuttavia non tutti riescono a completare il percorso verso la salute e il benessere. È difficilissimo cambiare abitudini malsane e disfarsi da una dipendenza opprimente come quella dal cibo spazzatura. Eppure, alcuni pazienti hanno ripreso le redini della propria vita tornando in splendida forma. É il caso di Sarah Neely.

Vite al limite, com’è oggi Sarah Neely: in molti stenteranno a riconoscerla

Sarah Neeley è apparsa nella dodicesima puntata della sesta stagione di “Vite al limite”. All’epoca aveva 25 anni con un peso di 291 kg. La ragazza originaria di Dayton, nello stato dell’Ohio, ha deciso di percorrere la lunga strada che la divideva da Houston (Texas) per raggiungere la clinica specialista del Dr. Nowzaradan.

Le origini del suo peso eccessivo avevano fondamenta nel disagio psicologico. Era cresciuta, infatti, con un padre violento; i suoi genitori litigavano di continuo. Non vi era armonia nella sua casa e compensava l’affetto che le mancava con il cibo, sua unica fonte di conforto.

Vite al limite Sarah Neely
Vite al limite, la storia incredibile di Sarah Neely (Instagram @sarahneeley92) – testandtell.it

La stessa Sarah Neely ha confessato durante la trasmissione: “Mia mamma mi diceva sempre che mangiavo troppo fin da quando ero piccola. Ho iniziato quando avevo più o meno tre anni”. La 25enne si è attenuta scrupolosamente a tutte le direttive imposte dal medico specialista e dal suo team. Ha perso spontaneamente la quantità giusta di peso tanto da consentirle il via libera per un’operazione di restringimento gastrico e avere altro supporto per la dieta. Alla fine della trasmissione, veniamo a sapere che Sarah ha raggiunto 178 kg.

Tuttavia, Sarah non si è fermata qui. Ha perso ancora più peso a telecamere spente. Nel follow up di “Vite al limite” i telespettatori hanno visto come sia giunta a una forma straordinaria. Sui social ha documentato tutti i suoi incredibili progressi. È davvero irriconoscibile. Ha sposato un uomo di nome Jonah Carpenter e insieme hanno avuto due bambini.

Impostazioni privacy