Andare a letto presto non serve se segui queste cattive abitudini: cosa fare e non fare 30 minuti prima di dormire

Se fai queste cose prima di andare a dormire non ti servirà andare a letto presto: ecco cosa fare e cosa evitare.

Andare a dormire presto è di fondamentale importanza per potersi svegliare la mattina dopo riposati e pronti per affrontare una nuova giornata, senza doversi sentire stanchi e sfiancati come se non si fosse riusciti a dormire neanche un minuto.

30 minuti prima di dormire
Ecco cosa fare e cosa no prima di dormire – testandtell.it

Purtroppo però spesso, anche andando a dormire abbastanza presto la sera, la mattina ci si risveglia senza energie e non si riesce a capire il motivo per cui ciò accada. In verità questo dipende da alcune cattive abitudini che si seguono poco prima di andare a dormire e che rovinano tutti i tentativi che si fanno di potersi riposare veramente bene. Riuscire a capire quali siano le abitudini da evitare e quali invece quelli da seguire può essere un ottimo inizio per riuscire ad avere un vero sonno ristoratore e non svegliarsi con il desiderio di poter dormire ancora il triplo delle ore.

5 cose da fare e non fare prima di andare a dormire: e tu quali abitudini hai?

Quando decidi di mettere la sveglia: invece di mettere la sveglia poco prima di addormentarti, potresti metterla la mattina quando ti svegli per il giorno seguente, in modo tale da non avere l’ansia di quando ti dovrai alzare se ancora non sei effettivamente andato a dormire
Cerca di rilassarti il più possibile: poco prima di andare a dormire dovreste compiere tutte quelle attività che ti permettano di rilassarti e di conciliare il sonno, evitando invece compiti stressanti

cattive abitudini
E tu segui alcune cattive abitudini? – testandtell.it

Meglio evitare le discussioni prima di dormire: sarebbe meglio evitare di parlare di argomenti importanti o delicati con i propri familiari o con il proprio partner in modo tale da evitare di avere delle discussioni concitate poco prima di prendere sonno. Sarebbe meglio parlarne in un altro momento della giornata
No al cellulare e pc: prima di andare a dormire sarebbe meglio evitare di rimanere a fissare la luce degli schermi, visto che la luce blu che emanano inibisce la produzione della melatonina, che è l’ormone del sonno, e quindi si faticherà di più ad addormentarsi
Prepara la camera da letto: l’ideale per conciliare il sonno e creare un ambiente rilassante, un po’ come se ci si trovasse all’interno di una spa, con le luci basse, magari una musica soft e se possibile anche delle candele con un profumo delicato

E te segui già alcune di queste abitudini?

Impostazioni privacy