Mele, sono un toccasana per la salute del tuo cuore: i benefici che in pochi conoscono

Le mele sono un frutto gustoso, oltre che eccezionale per la salute del cuore e dell’organismo in generale. Tanti i benefici cha apportano.

Le mele nascono dal melo, la cui evoluzione risalirebbe addirittura al Neolitico. In Italia, sono presenti circa duemila varietà di questo gustoso e succoso frutto. Disponibile praticamente tutto l‘anno, è famoso anche per il detto che lo riguarda: “Una mela al giorno toglie il medico di torno”.

Le mele alleate del cuore
Le mele sono un toccasana per la salute del cuore – testandtell.it

Effettivamente, mangiare abitualmente le mele è in grado di apportare numerosi benefici alla salute dell’organismo. Scopriamo alcune delle proprietà benefiche delle mele o, meglio, perché fanno particolarmente bene al cuore.

I benefici delle mele

Le mele sono ricche di proprietà benefiche per la salute del corpo. Contengono, ad esempio, molto potassio: si tratta di un minerale che aiuta ad abbassare la pressione sanguigna, regolando i fluidi nel corpo e diminuendo gli effetti negativi che, invece, ha il sodio.

Le mele abbassano la pressione
Le mele agevolano la diminuzione della pressione sanguigna – testandtell.it

Le mele sono, inoltre, ricche di flavonoidi che vantano proprietà antinfiammatorie e antiossidanti che migliorano la circolazione sanguigna e proteggono il cuore. Oltre a tutto ciò, grazie all’elevato contenuto di fibre, le mele aiutano ulteriormente a proteggere vasi sanguigni e salute del cuore, migliorando la salute del sistema cardiovascolare e diminuendo il colesterolo cattivo (LDL) nel sangue, grazie al contenuto di pectina. A tal proposito, giocano un ruolo importante per la prevenzione di malattie cardiache.

Oltre al sistema cardiovascolare, la presenza di quercitina, vitamina C e beta-carotene rafforza il sistema immunitario, combattendo le infiammazioni. La pectina, inoltre, agevola la riduzione dei livelli di glicemia nei soggetti diabetici: ad esempio, i polifenoli diminuiscono l’assorbimento del glucosio, agevolando il rilascio dell’insulina dal pancreas. Com’è noto – tra le altre cose – inoltre, le fibre presenti aiutano la digestione, mentre mangiare mele è ottimo anche per la pulizia di denti e gengive.

Poco caloriche e gustose

Le mele vantano, inoltre, un basso contenuto di calorie; motivo per cui sono l’ideale per chi desidera mantenere il proprio peso ideale o raggiungerlo. Ricche di nutrienti, rappresentano la giusta opzione per uno spuntino che sia sano e leggero (che sia a pranzo, a cena, oppure a colazione o a merenda).

Le mele poco caloriche
Le mele vantano poche calorie – testandtell.it

Ma quando e come mangiare le mele? Possono essere consumate sia crude che cotte. Sono, inoltre, moltissime le ricette che le riguardano in tutte le loro varietà: basti pensare a marmellate, succhi di frutta, torte, crostate e chi più ne ha più ne metta. Come detto prima, questo frutto può essere consumato quotidianamente e in tutti momenti della giornata, per poter beneficiare delle sue proprietà.

Infine, è bene precisare che, nonostante il basso apporto calorico, è opportuno non esagerare con le dosi quotidiane. Generalmente, 100 grammi di mela possono arrivare a circa 52 calorie. Le mele contengono, inoltre – tra le altre cose – vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E, vitamina K, folati, beta-carotene, calcio, sodio, potassio, ferro, fosforo, magnesio, zinco, fluoruro, manganese, proteine, carboidrati, zuccheri, fibre e grassi.

Impostazioni privacy