Meglio fare la spesa con i partner o da soli? Ne scoprirete delle belle

Meglio fare la spesa con i partner o da soli? È è un dilemma diffuso, ma la risposta a questa domanda potrebbe sorprendere molte persone.

Il modo in cui una coppia decide di gestire la propria quotidianità può essere diverso rispetto agli altri, ma questo non significa che sia necessariamente sbagliato. Anzi, giudicarlo dall’esterno in modo negativo può essere sbagliato, soprattutto perché non si può essere a conoscenza di determinate dinamiche. A volte possono esserci accordi presi tra le parti per suddividere i compiti di cui gli altri non possono essere a conoscenza.

È meglio fare la spesa con il partner o da soli?
È sbagliato fare la spesa in coppia? – Testandtell.it

Questo può valere anche per un momento che capita a tutti almeno una volta a settimana: andare al supermercato. Molti si chiedono se sia meglio fare la spesa con i partner o da soli, arrivando anche a mettere in discussione alcune consuetudini che potrebbero essere ormai consolidate. E’ bene prendere in considerazione i pro e i contro di questa scelta.

Meglio fare la spesa con i partner o da soli? il dubbio è amletico

Il rapporto di coppia può essere gestito in maniera diversa, c’è chi non riesce a pensare di trascorrere nemmeno un minuto lontano dalla persona amata, se non per lavoro, chi invece non disdegna di potersi ritagliare i propri spazi, anche solo per una cena tra amici. L’ideale sarebbe cercare di puntare su una via di mezzo tra i due modi di agire, ben sapendo quanto essere troppo opprimenti possa finire per danneggiare anche i rapporti più solidi.

È anche per questo che possono esserci opinioni diversi su una questione che molti tendono a porsi: meglio fare la spesa con i partner o da soli? Ovviamente chi decide di farlo insieme non può essere definito non in grado di comprare anche solo un etto di prosciutto, ma spesso propende per voler condividere più momenti possibili con la persona con cui ha una relazione.

è meglio fare la spesa con il partner o da soli?
Anche in coppia è bene prendersi dei momenti tutti per sé – Testandtell.it

In realtà, secondo quanto emerso da un esperimento predisposto appositamente dall’ESCP Business School di Berlino, sarebbe preferibile agire in maniera autonoma. Questo modo di ragionare non dipende però solo dalla volontà di preservare la propria love story, ma anche per garantire il benessere a entrambe le parti.

Chi ha partecipato allo studio e si è recato al supermercato più vicino con il partner ha finito non solo per spendere di più, ma anche per acquistare cose che non sarebbero così salutari. Il motivo non è difficile da individuare: insieme si finisce per chiacchierare e spesso lasciarsi andare alle tentazioni, finendo per mettere nel carrello anche prodotti che non erano inizialmente previsti, compreso anche quello che viene definito “cibo spazzatura”.

Dividersi i compiti non è un male

Se la persona che amiamo finisce per chiederci di avere un po’ di tempo tutto per sé non lo si deve interpretare come qualcosa di negativo. I rapporti di coppia dove la gelosia è quasi ossessiva sono infatti spesso destinati a durare meno, mentre si deve pensare come non ci sarebbe nulla di negativo nel “concedere” all’altro/a di passare una serata con gli amici. Anzi, se questo avviene una volta varcata la porta di casa si può approfittare dell’occasione per ritrovarsi sul divano a raccontarsi cosa fatto e diventare ancora più uniti.

È meglio fare la spesa con il partner o da soli?
Andare a fare la spesa insieme? Va bene, ma anche dividersi i compiti può starci benissimo – Testnandtell.it

È proprio per questo che potrebbe avere poco senso chiedersi se sia meglio fare la spesa con i partner o da soli. Si tratta infatti di un’operazione che può richiedere un’ora o poco più, quindi non c’è niente di male nel decidere che sia solo uno dei due a farla. Anzi, sarebbe preferibile che ci si alternasse anche in questo, in modo tale che la gestione della relazione possa risultare più equa. A quel punto non si finirebbe con il rinfacciare all’altro di doversi sempre prendere carico di ogni questione.

Del resto, la fiducia non dovrebbe mai mancare, quindi non c’è niente di male nel voler agire in maniera indipendente.

Impostazioni privacy