L’impensabile alleato della dieta è un alimento tipico delle feste:perdere peso sì, ma con gusto

C’è un alimento che non immagineresti mai e che può davvero aiutarti a perdere peso più facilmente. Vediamo di cosa si tratta.

Per perdere peso non bisogna mangiare solo cibi tristi e poco gratificanti. C’è un alimento buonissimo che si mangia durante le feste e che può aiutarti a dimagrire.

Dimagrire con gusto
Un alimento buonissimo può aiutarti a dimagrire/ Testandtell.it

Il modo migliore per non dimagrire è privarsi di tutto ciò che ci piace e mangiare solo cibi sconditi e poco gratificanti per il palato. Petto di pollo, merluzzo, verdure, riso con l’olio: cibi super sani e che sicuramente possono far parte della nostra alimentazione. Ma è impensabile mangiare solo questi alimenti per mesi e mesi. Moltissime diete falliscono proprio per questo: mortificano il gusto e le persone avvertono sempre fame.

Per funzionare una dieta deve essere sostenibile sul lungo periodo e, per essere sostenibile sul lungo periodo, deve soddisfare questi requisiti: non si deve patire la fame e non bisogna fare rinunce estreme. Non ci crederai mai ma c’è un alimento buonissimo che tutti siamo soliti mangiare durante le feste, che può aiutarti a perdere peso più facilmente e anche più in fretta.

Ecco il miglior alleato della dieta

Per funzionare e portare al dimagrimento, una dieta deve essere oltreché sana anche sostenibile e non deve comportare sacrifici troppo duri. C’è un cibo molto buono e appagante che può aiutarti a dimagrire. Vediamo di cosa si tratta.

Mandorle a dieta
Le mandorle sono un ottimo alleato a dieta/ Testandtell.it

Non ci crederai mai ma uno dei migliori alleati delle diete dimagranti sono le mandorle. Uno studio condotto in Australia ha dimostrato che questo frutto non solo apporta tantissimi benefici alla salute ma può anche aiutare a perdere peso. I ricercatori della University of South Australia hanno esaminato 106 pazienti in sovrappeso che seguivano un percorso dimagrante di 9 mesi.

Per tre mesi i partecipanti allo studio dovevano seguire una dieta ipocalorica e per gli altri sei mesi dovevano seguire una dieta di mantenimento per non ingrassare di nuovo. In entrambe le fasi, il 15% delle calorie giornaliere delle diete di metà dei partecipanti proveniva da mandorle intere e non sbucciate. All’altra metà, invece, sono state date gallette di riso o barrette energetiche. In entrambi i gruppi i partecipanti hanno perso, in media, 7 chili ma con una differenza sostanziale.

Nel gruppo di partecipanti che consumava le mandorle si sono evidenziati netti miglioramenti della salute del cuore. I medici hanno puntualizzato che le mandorle rappresentano un ottimo spuntino anche durante le diete dimagranti per diversi motivi. In primo luogo sono ricche di vitamine e sali minerali. In secondo luogo contengono grassi che fanno bene al nostro cuore e abbassano i livelli di colesterolo nel sangue. Infine le mandorle sono anche molto buone e hanno un alto potere saziante. 

Impostazioni privacy