Compri un prodotto contraffatto? Non immagini cosa rischi, cosa dice la legge

Desideri avere quel capo di abbigliamento che hanno tutti ma non puoi permettertelo? Meglio non cadere nella tentazione di prenderlo contraffatto.

Il mercato della moda impone spesso dei trend stagionali che vengono seguiti dalla maggior parte delle persone. Essere “alla moda” è un vanto ed un modo per essere ritenuti al passo coi tempi, ma anche uno status symbol, visto che seguire i dettami dell’industria di abbigliamento ha un costo decisamente importante.

Rischio acquisto prodotto contraffatto
Vuoi comprare un prodotto contraffatto? Attenzione: ecco cosa rischi – testandtell.it

I capi firmati già di loro hanno un costo abbastanza alto e questo è ancora più oneroso per l’acquirente se il capo in questione appartiene all’ultima collezione. Non tutti possono permettersi di vestire firmato seguendo la moda passo dopo passo, motivo per cui si diffondono con abbastanza facilità le imitazioni, dei prodotti che sembrano uguali in tutto e per tutto a quelli firmati ma che sono in realtà contraffatti.

Il desiderio di possedere un prodotto che hanno tutti, ma soprattutto che è indice di ricchezza e benessere, è molto forte e può capitare di essere colpiti dalla tentazione di prenderlo contraffatto per fare bella figura e non spendere un patrimonio. Ma assecondare questo desiderio cosa comporta? La legge punisce anche chi acquista dei capi contraffatti?

Cosa si rischia ad acquistare un prodotto contraffatto

Sappiamo che la legge punisce la contraffazione e che gli articoli 473 e 474 del codice penale puniscono la produzione e la vendita degli oggetti falsificati. Dunque ad essere puniti sono principalmente i produttori e i venditori dei prodotti falsi. Tuttavia l’articolo 648 del codice penale punisce anche chi acquista simili prodotti, delineando il reato di ricettazione.

Rischio acquisto prodotto contraffatto
L’acquisto di merce contraffatta non è reato in caso di utilizzo personale…Tuttavia la multa è salatissima – testandtell.it

Tale violazione della legge si configura solamente nel caso in cui l’acquirente acquista i prodotti contraffatti allo scopo di trarne un profitto personale o farne trarre profitto a qualcuno. Questo perché ad essere punito è il ruolo di tramite nella diffusione sul mercato di prodotti falsi. Si tratta di reato nel caso in cui il soggetto sia pienamente consapevole che la merce in questione provenga da un furto o da qualsiasi altro reato.

Ma cosa prevede la legge per coloro i quali acquistano il prodotto contraffatto solo per indossarlo? Questo caso non è coperto da una legge, ma è stato giudicato dalla corte costituzionale (dunque in assenza di una legge specifica ha valore di legge) con la sentenza n° 12870 del 2016.

Stando alla sentenza della Corte Suprema, chi acquista un prodotto contraffatto per uso personale non commette un reato, ma commette un illecito amministrativo. La pena per questo illecito corrisponde ad una multa che va dai 100 ai 7.000 euro.

Impostazioni privacy